La casa è comunque un prodotto da immettere sul mercato

Home Staging, che cos’è e come funziona

Il mercato immobiliare in questi ultimi anni si è leggermente risvegliato dal suo lungo letargo, il numero delle compravendite è aumentato, certo non parliamo ancora di incremento dei prezzi, per questo credo che occorrerà ancora qulache anno. Ma torniamo al nostro argomento principale, ho fatto questa premessa perchè se stai vendendo la tua casa ed è già trascorso diversi mesi senza ottenere risultati vuol dire che c’è qualcosa che non funziona….Alla base di questo ci sono spesso delle valutazioni relative al prezzo dell’immobile completamente fuori mercato. Scusami se dedico qualche riga a questo argomento relativo alla valutazione del prezzo ma mi sta particolarmente a cuore…..In questo momento di mercato, complicato e nervoso, è molto difficile attrribuire ad un immobile il giusto prezzo e nonostante 30 anni di attività ti confesso che qualche volta sono in difficoltà perchè una volta immesso l’immobile sul mercato lo stesso reagisce in maniera imprevedibile. Perciò quando mi trovo davanti a delle valutazioni fatte da “operatori del settore” con il calcolo esatto al metro quadro in base ai prezzi di varie tabelle rilevate chi sa dove, con la percentuale di svalutazione in base agli anni oppure alla posizione dell’immobile, sorrido perchè sono veramente fuori mercato a volte in difetto ma spesso in eccesso procurando al cliente un enorme danno. Questo accade sopratutto nei franchising che spediscono per le strade ragazzi giovani senza alcuna esperianza ma con un bagaglio di qualche corso fatto al solo al fine di caricargli a molla e dargli l’illusione che guadagneranno moltissimo.

Attribuire all’immobile immediatamente il giusto valore è fondamentale! Quando incontro i clienti nei vari sopralluoghi per affidarmi la vendita della sua casa mi sento spesso dire “vabbè partiamo più alti tanto il prezzo è trattabile……” questo è il primo enorme errore da evitare se devi vendere casa o qualsiasi altro immobile. Ricordati che trascorsi 3/4 mesi e non hai ancora venduto la tua casa entri in un segmento che io definisco“zona rossa” con il rischio di non realizzare neanche la cifra minima che ti ere prefisso perchè l’immobile, come si definisce in gergo, è stato “bruciato sul mercato”.

Appurato l’importanza di attribuire all’immobile il giusto valore entriamo nel vivo dell’argomento di questa uscita. Quando ti trovi a vendere qualsiasi cosa, la macchina, un orologio, la moto, questi divantano automanticamente dei prodotti che devono essere collocati sul mercato. Quando si parla di “collocazione sul mercato” la prima prima cosa che deve tenere presente è la concorrenza. Facciamo un esempio pratico, devi vendere la tua auto che è un ottimo affare perchè hai percorso pochissimi chilometri ma diciamo che non ne hai avuto particolare cura estetica, qualche graffio, qualche ammacatura, l’interno con qualche bruciatura nella tappezzeria perchè sei un fumatore, e vuoi realizzare 10.000,00 Euro. Sul mercato viene proposto lo stesso modello della tua auto, con più chilometri ma tenuta in maniera impeccabile! carrozzeria perfetta, forse riverniciata o lucidata, interni ottimi e profumati, ad un prezzo di 11.000,00 Euro, secondo te quale verrà venduta per prima?

L’Home Staging” la cui traduzione letterale “messa in scena della casa” rispecchia a pieno il suo obbiettivo. E’ una tecnica di marketing inventata negli anni 70 da Barb Schwarz, un agente immobiliare di Seattle (Washington), che agli inizi della sua carriera, non riuscendo a vendere molti immobili, si pose la domanda del pechè la situazione rimanesse a lungo immutata e gli immobili invenduti. Da grande appasionata di teatro decise di provare ad applicare la sua passione al suo lavoro e questo mix le permise di vendere ben 5.000 case nella sua carriera!

Che cosa fece di così straordinario Barb? Trattò le case come un prodotto da vendere quindi ne migliorò l’immagine per fare in modo che l’immobile fosse più appetibile sul mercato. Mise in scena le case, allestendole proprip come si fa con un palcoscenico, in modo che le case fossero vendute in tempi più brevi e come dicono gli americani “per il dollaro superiore”.

Finalmente di Home Staging si parla anche in Italia dove le agenzie immobiliari più innovatrici già offrono ai propri clienti la possibilità di avvalersi di home staging (vedi il nostro prodotto Re-Volution sul nostro sito www.francescococchimaisons.it).

L’Home Staging ti permette di valorizzare la tua abitazione atraverso una serie di piccoli interventi come ad esempio l’aggiunta di complementi di arredo, la ricollocazione del mobilio, una illuminazione diversa, tinteggiatura dei locali, carta da partati, piccoli interventi che ti permetteranno di collocare sul mercato la tua casa come un prodotto concorrenziale ed appetibile, per poter vendere in tempi più brevi ad un prezzo migliore. Tutto questo deve essere chiaramente realizzato da un professionista del settore esperto di Home Staging che viene riconosciuto nella figura di Home Stager che quasi sempre sono agenti immobiliari che credono nell’innovazione e vogliano offrire ai propri clienti un servizio efficace. Personalmente ho subito sposato questa tecnica frequentando il primo corso di Home Staging nel 2004 e diventato Home Stager nel 2008 grazie alla partecipazione ai vari corsi teorici e pratici.

Dall’Home Staging all’Home Relooking

Il mercato immobiliare è in continuo cambiamento con innovazioni frequenti e molto importanti, come l’Home Relooking che è l’evoluzione del fenomeno Home Staging.

Spesso mi sento dire dai clienti che non intendono investire su un immobile che deve essere venduto e che sarà l’acquirente a fare i lavori necessari. (con il nostro pacchetto Re-Volution anticipiano noi le spese necessarie Re-Volution sul nostro sito www.francescococchimaisons.it)

Altro enorme errore! Non voler investire per rendere il tuo prodotto più appetibile sul mercato signigfica rimetterci nella vendita una somma di denaro molto più alta dell’ivestimento per una operazione di Home Relooking.

L’Home Relooking, prodotto che la Francesco Cocchi Maisons utilizza già da diversi anni con ottimi risultati, eseguendo interventi più consistenti rispetto a quegli che si usano nell’Home Staging, come piccole ristrutturazioni, modificare la disposizione dei locali, nuova pavimetazione ecc..

Con alcuni modesti interventi finalizzati a modifichere il “look” della tua abitazione, come ad esempio la sostituzione di un vecchio pavimento con uno nuovo completamente in parquet! questo, come già detto, è fondamentale farlo prima di collocare la casa sul mercato e dare al prodotto un aspetto completamente diverso, pronto per poter accogliere i potenziali acquirenti e trasmettere emozioni!

Ricorda, la casa è un acquisto emozionale che spesso il potenziale acquirente decide di fare nei primi 3 minuti di visita, pertanto la tua abitazione deve trasmettere delle sensazioni positive. Il potenziale cliente deve sentire il desiderio di abitare in quella casa e conseguentemente comprarla!!

Il mercato immobiliare è cambiato. Le dinamiche di vendita e locazione immobiliare si adeguano alle nuove esigenze!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altri articoli consigliati

Un nuovo contratto di affitto più sicuro, la “locazione per atto pubblico”

Come ho già detto nelle precedenti uscite di questa rubrica immobiliare, investire nel “mattone” è sempre stata una delle più grandi passioni degli italiani. E’ intrinseco nella nostra cultura avere una casa di proprietà, infatti, circa il 72% della popolazione è proprietaria della casa in cui vive. Ma a contraddistinguerci come amanti del mattone c’è un altro dato interessante, circa

Leggi tutto l'articolo »

Cinque step per selezionare un professionista nella compravendita immobiliare

È credenza comune che affidarsi ad un’agenzia immobiliare per vendere o affittare un immobile non sia né conveniente né sicuro Probabilmente per paura di essere fregati o semplicemente per cattive esperienze avute direttamente o raccontate da amici e parenti, rivolgersi ad una agenzia immobiliare è da molti considerato sconveniente, addirittura pericoloso! Paradossalmente, pur essendo un operatore del settore immobiliare, spezzo una

Leggi tutto l'articolo »

Rivoluzione immobiliare: come orientarsi in un mercato immobiliare che sta cambiando

Investire nel  “mattone” è sempre stata una delle più grandi passioni degli italiani. E’ intrinseco nella nostra cultura avere una casa di proprietà, infatti, circa il 72% della popolazione è proprietaria della casa in cui vive. Ma a cottradistinguerci come amanti del mattone c’è un altro dato interessante, circa un italiano su cinque investe in una seconda casa o da

Leggi tutto l'articolo »

Tutte le nostre abitazioni che troverai all'interno del nostro sito sono visionabili anche in questo particolare periodo con il servizio di "VISITA ONLINE".

Un nostro agente ti guiderà all'interno della casa che ti piace comodamente dal tuo divano